top of page

Inoltre Città Metropolitana di Milano, grazie ad altri progetti nazionali ed europei, si è dotata negli anni di strati informativi territoriali/settoriali e sistemi di supporto alle decisioni che vengono utilizzati dalle Amministrazioni comunali e dagli stakeholder del territorio. In particolar modo, rispetto alle informazioni circa lo Sviluppo Sostenibile, è attivo il DataLab, ovvero il sistema di supporto dell’Agenda 2030 metropolitana per la mappatura degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 (GDSs) in territorio metropolitano.

Area territoriale e dati disponibili

IndicaMi concentra la propria attività nell’area coperta da Città Metropolitana di Milano: con un'estensione di 1.575 kmq, 133 Comuni e una popolazione residente di oltre tre milioni di abitanti, è la terza area urbana più popolata d'Europa dopo Londra e Parigi e in continua espansione, sempre più integrata con la creazione di nuove infrastrutture e collegamenti.

 

 

Alcuni Comuni saranno particolarmente attivi in ambito IndicaMi, costituendo i casi di studio del progetto:

Bresso, Melzo, San Donato Milanese, Pero e Milano, quest’ultimo relativamente al proprio Piano Aria e Clima.

 

Da un punto di vista delle informazioni climatiche, nel territorio sono attive 17 stazioni meteorologiche di Fondazione OMD e 16 di ARPA Lombardia complete di tutti i parametri meteo. 

Sono inoltre disponibili database e strati informativi GIS prodotti da recenti progetti, cofinanziati da Fondazione Cariplo e che saranno utilizzati in IndicaMi, quali ClimaMi e Territori Resilienti.

Dall’Agenda 2030 di Città Metropolitana di Milano ai DUP comunali
mediante indicatori e target condivisi sull’adattamento ai cambiamenti climatici

bottom of page